Servizio assistenza a domicilio

Cittadini anziani o disabili che non riescano ad avere cura di se stessi possono ricevere aiuto a domicilio mediante il Servizio di Assistenza Domiciliare (SAD), che ha l'obiettivo di aiutare la persona a mantenere la sua autonomia a casa propria. Il servizio è realizzato da una ausiliaria socio-assistenziale (ASA).

La domanda di assistenza domiciliare va presentata al Servizio Sociale. Attraverso un colloquio con la persona o con i suoi familiari, l'assistente sociale valuta il bisogno, stabilisce se la domanda può essere accolta, informa sul servizio e sul suo costo. E' possibile ottenere una riduzione in base alle condizioni economiche, sociali e familiari della persona, presentando certificazione ISEE.

Si progetta quindi l'intervento di assistenza, sulla base dei bisogni della persona e delle risorse disponibili. Dal colloquio all'attivazione del servizio passa al massimo una settimana. In caso di urgenza i tempi possono abbreviarsi. Il Servizio Sociale tiene costantemente i rapporti con la famiglia della persona assistita, per il passaggio delle informazioni e per organizzare al meglio il servizio.