Emergenza abitativa

Interventi volti al contenimento dell’emergenza abitativa e al mantenimento dell’alloggio in locazione - anno 2017, in attuazione della DGR n° 6465 del 10/04/2017

Il presente Bando ha per oggetto la predisposizione di interventi volti al contenimento dell’emergenza abitativa e al mantenimento dell’abitazione in locazione – anno 2017.

FINALITA’:
Il presente Bando promuove la realizzazione di interventi finalizzati a dare risposta al fenomeno dell’emergenza abitativa, attraverso il sostegno alle famiglie, per il mantenimento dell’abitazione in locazione. Attraverso due misure:
  • Misura 2: nuclei familiari, in locazione sul libero mercato o in alloggi in godimento o in alloggi definiti Servizi Abitativi Sociali ai sensi della L.R. 16/2016, art. 1 c.6 (sono esclusi gli alloggi comunali e ALER), con morosità incolpevole ridotta e che non abbiano lo sfratto in corso. 
  • Misura 4: nuclei familiari in locazione sul libero mercato o in alloggi in godimento o in alloggi definiti Servizi Abitativi Sociali ai sensi della L.R. 16/2016, art. 1 c.6 (sono pertanto esclusi gli alloggi comunali e ALER), il cui reddito provenga esclusivamente da pensione,e che si trovano in condizioni di grave disagio economico o di particolare vulnerabilità.
REQUISITI: 
Misura 2 - I nuclei familiari beneficiari devono possedere i seguenti requisiti:
  1. Residenza da almeno 5 anni in Regione Lombardia di almeno un membro del nucleo familiare;
  2. Non essere sottoposti a procedure di rilascio dell'abitazione;
  3. Non essere in possesso di alloggio adeguato in Regione Lombardia;
  4. ISEE ordinario max fino a € 15.000,00;
  5. Condizione di morosità incolpevole accertata in fase iniziale (fino a € 3.000,00). Sono esclusi i soggetti titolari di contratti di affitto con patto di futura vendita.
Possono accedere a questa misura anche i pensionati in condizione di morosità per grave disagio economico. I pensionati che accedono alla misura 2 non possono beneficiare anche della misura 4.
Misura 4 - I nuclei familiari beneficiari devono possedere i seguenti requisiti:
  1. Residenza da almeno 5 anni in Regione Lombardia di almeno un membro del nucleo familiare;
  2. Non essere sottoposti a procedure di rilascio dell'abitazione;
  3. Non essere in possesso di alloggio adeguato in Regione Lombardia;
  4. ISEE ordinario max fino a € 15.000,00;
  5. Sono esclusi i soggetti titolari di contratti di affitto con patto di futura vendita.
TEMPI E MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
Le domande di contributo per entrambe le misure vanno presentate su apposito modulo e complete della documentazione richiesta dalla data di pubblicazione del presente Bando (25.09.2017) fino al giorno 20.11.2017 compreso.

Per chiarimenti sui contenuti del presente Bando pubblico, i riferimenti sono i seguenti:

Comune di Ronco Briantino  - Ufficio Servizi sociali  tel.    039 6079023     
lunedì dalle 16.15 -18.15; mercoledì dalle 16.15- 18.15 giovedì dalle ore 10 alle ore 12; venerdì dalle 9.00 alle 11.00  - PREVIO APPUNTAMENTO.                       
Mail sociale.minori-famiglia@comune.ronconbriantino.mb.it                                           
Offertasociale asc – Ufficio di Piano dell’Ambito di Vimercate     Tel. 039.6358071   Mail ufficiodipiano@offertasociale.it
 
Allegati:
  1. Bando
  2. Domanda misura 2
  3. Allegati 1-2-3 della misura 2
  4. Domanda misura 4
  5. Allegato 1 misura 4
  6. Consenso trattamento dati